Protetto: Buone Feste

23 12 2008

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:





digitizer attivo o resistivo: quale scegliere?

26 09 2008

Se vi accingete all’acquisto di un Tablet PC dovete avere ben chiaro quale sarà il suo utilizzo e soprattutto come intendete interagire con il suo schermo.

La particolarità infatti di questi strumenti, che siano essi del tipo “slate”, e quindi senza la tastiera, piuttosto che “convertibili”, ovvero più simili ad un notebook tradizionale, è il display reattivo al tocco.


Questa funzione touchscreen è possibile grazie ad un dispositivo chiamato digitizer che si trova nel display e che reagisce al tocco di una “penna” chiamata stilo e permette di utilizzare lo schermo esattamente come un normale foglio di carta.

 

Esistono due tipi di digitizer, quello attivo e quello resistivo (più comunemente chiamato passivo)
Leggi il seguito di questo post »





webvolution: l’evoluzione della specie

20 09 2008

Eugenio Tacchini analista e sviluppatore software, docenti di Sistemi di elaborazione dei dati presso la Facoltà di Economia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza è stato l’ospite della prima puntata di LIVE ZERO.
Web 2.0, user-generated content, social network, mash-up… gli argomenti che hanno animato questo “LIVE magazine“, ultima creatura del faustomazzaStudio.





eleganti e semplici da utilizzare, due nuovi Tablet PC firmati Fujitsu Siemens Computers

20 09 2008

Fujitsu Siemens Computers presenta due nuovi Tablet PC convertibili: LIFEBOOK T1010 e LIFEBOOK T5010, caratterizzati dalla tecnologia di processore di ultima generazione Intel Intel® Centrino® 2, sono strumenti di lavoro potenti e affidabili.

 

 

 

LIFEBOOK T1010
Display da 13,3 pollici con digitizer passivo; lo schermo è sensibile al tocco, ideale per coloro che preferiscono utilizzare le dita anziché la penna.
La funzione di riconoscimento della scrittura permette di prendere note e spedire i propri appunti oppure di interagire direttamente con lo schermo. Il display può ruotare di 360 gradi agevolando il lavoro di gruppo e la condivisione delle informazioni.

 

Leggi il seguito di questo post »